Franco Medri

Scrittore e giornalista italiano

Recco, 13 gennaio 1937 - Genova, 23 settembre 1996

Biografia

Nato a Recco (GE), vi trascorre l'infanzia e, dopo la seconda guerra mondiale, si trasferisce a Genova, dove a 23 anni diventa direttore dell'agenzia di stampa "Marinara".

Negli anni '60 pubblica il libro Storia delle Comunicazioni, affrontando un tema nuovo per l'epoca. Diviso in cinque sezioni (trasporti terrestri, trasporti marittimi, aeronautica, astronautica, telecomunicazioni), il volume raccoglie la cronologia - anno per anno - degli eventi che hanno caratterizzato la storia del progresso tecnico-tecnologico dell'umanità, riscuotendo un buon successo.

Nel 1972 conosce la propria compagna e decide di trasferirsi a Torino, dove continuerą ad esercitare la professione di giornalista per il quotidiano "Stampa Sera". Nel 1980 ritorna a Genova dove scrive e pubblica il volume Tutto da rifare, un saggio socio-politico sull'Italia dei precedenti quarant'anni, pubblicato nel 1985.

Muore a Genova nel settembre del 1996.

Pubblicazioni

Storia delle Comunicazioni, Ed. Comunicazioni Internazionali, 1967, Genova
Tutto da rifare: Italia 40 anni dopo, Liber, 1985, Genova